Lo stile nella tavola di San Valentino

Come preparare una tavola in grande stile per il tuo partner.

Foto fonte: Pinterest

Quale modo migliore se non una cena romantica per festeggiare il San Valentino con la tua dolce metà?

I dettagli della tavola in questa occasione, come in molte altre, non possono essere sottovalutati e, come sempre, sono quelli a fare la differenza.

È la festa dell’amore e degli innamorati, i fiori sono importanti. Sceglieteli in base al gusto del vostro partner. Mettiamo da parte tendenze, convenzioni, usanze: non c’è nessuna regola in amore, ma solo piacere nel vedere l’altra persona felice ed emozionarsi per quello che avete creato per lei e solo per lei, ben conoscendo e dunque “coccolando” i suoi personali gusti e preferenze. Quindi potete scegliere tra rose, gerbere, tulipani o altri che semplicemente siano prediletti al partner. Nelle tonalità candide del rosa, se volete una tavola dai toni più delicati, oppure nei toni del rosso, simbolo dell’amore e della passione.

Fonte: Pinterest

Però, nello stesso tempo, osate per sorprenderlo/a, pur senza strafare. Per creare un’atmosfera romantica potete utilizzare delle tea-lights poste in bicchierini di vetro rosso a circondare la composizione di fiori. In questo modo l’atmosfera calda e romantica è garantita!

I piatti e la posateria verranno scelti in base al menù che avrete progettato. Anche in questo caso possiamo optare per una porcellana bianca dalle forme classiche  e posate argento oppure, specie per una coppia giovane, anche uno stile minimal sarebbe adattissimo.

I bicchieri possono essere ancora nei toni del rosso, con fermatovagliolo a tema.

A chiudere in bellezza – dopo le bollicine, che non dovranno mai mancare! – il gran finale: il regalo che avrete meditato e custodito fino ad allora per il vostro partner.

Fonte: Pinterest
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Commenta l'articolo, chiedimi un consiglio.

Raccontami il tuo evento!